laghetto ariano

Ariano e i suoi luoghi nascosti

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
laghetto ariano
Foto di Iole Ionno

Cari lettori,

nell’articolo precedente vi avevo spiegato che il mio principale obiettivo, nello scrivere su questo blog, sarebbe stato quello di farvi vedere Ariano da una prospettiva differente. E’ proprio ciò che ho cercato di fare con il video che troverete qui sotto, ma prima di ciò ci tengo a parlarvi del perché di questo video.

Ariano come luogo di evasione e oasi di pace

Durante il periodo della pandemia dovuta alla diffusione del Covid-19, che noi arianesi abbiamo vissuto in modo particolarmente tragico, ci siamo sentiti stretti nelle nostre case. Cercavamo luoghi di evasione, dove curare la solitudine, la mancanza degli altri e di noi stessi. Tant’è vero che, appena abbiamo avuto il ‘lascia passare’, non ci siamo diretti immediatamente nei locali, o nei luoghi in cui ci aspettavamo di incontrare i nostri amici o magari, persone che non vedevamo da molto tempo. Abbiamo scelto di scoprire l’altra faccia, quella nascosta, dell’immenso territorio arianese e di riscoprire come esso possa essere oasi di rinascita e centro di cura delle anime.

La necessità di scoprire Ariano

Ariano è una città timida, una città che si nasconde, ma che ama farsi scoprire. Per scoprirla, delle volte, bisogna attraversare sentieri scoscesi, strade un po’ rocciose ed è per questo che ti costringe a scendere da qualsiasi sia il tuo mezzo di trasporto e a viverla, con i tuoi piedi e con i tuoi occhi. Molte volte, però, non si è a conoscenza delle meraviglie che conserva. Da qui nasce l’idea di realizzare un video per invitarvi a conoscerla, dalle sue ossa al suo cuore, dalla sua parte più antica alla sua parte più nuova. Nel video, vi mostro alcuni luoghi naturali lasciati a se stessi, alcuni dimenticati e altri poco valorizzati. Questa condizione, apparentemente negativa, conserva in sé la positività di far sì che questi luoghi possano fungere da oasi di pace, dove poter respirare e dove potersi prendere una pausa dal mondo. 

Buona visione, ma prima...

Un consiglio: prendetevi un giorno per voi stessi, portate con voi della buona musica e la vostra bevanda preferita. Chiudete gli occhi e aprite le orecchie. Respirate, immaginate, ascoltate. Vivete la Natura, vivete Ariano, vivete l’Irpinia. 

P.S. nella parte sottostante al video vi lascio le indicazioni per raggiungere i luoghi ripresi! Buona scoperta e a presto!

Come raggiungere questi luoghi

Booking.com
Booking.com
AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »