Associazione culturale "La Ripa"

Blogger Castelvetere sul Calore. L'Ass.ne culturale "La Ripa" prende il nome dal luogo più antico del paese, dove sorge il vecchio castello,  per voler richiamare l’obiettivo di "riportare" e rinnovare l'amore per le tradizioni e la cultura di tutti coloro che, vicini o lontani, tengono a cuore le loro origini e del loro paese sentono ancora il vincolo, gli affetti, le memorie. Abbiamo deciso di aderire al progetto "Irpinia World" perché vogliamo promuovere il patrimonio materiale e immateriale castelveterese e irpino, facendo rete e perseguendo l'obiettivo di "pensare globale e agire locale".

Associazione culturale
Rito della vestizione

Castelvetere sul Calore: il 28 aprile e il rito della vestizione

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

La Festa del 28 aprile è una festa “tramandata”: si tramandano canti, le conoscenze su come fare i tortani, dove cercare i gigli, come catalogare l’oro come costruire l’altare dei tortani. Ma è una Festa in cui si tramanda anche l’arte: quella del forno e, in questo caso, “del saper vestire”.

Preparazione tortani 28 aprile

Castelvetere sul Calore: se cerne, se mbroglia e se ammassa

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Nel mese di aprile le strade di Castelvetere sono invase da un profumo che impregna i vestiti, le case e soprattutto l’anima. E’ un odore di acqua e farina, l’aroma più semplice di tutti, ma è capace di rievocare un senso di pace, di fede e di speranza. Se qualcuno chiedesse ad un castelveterese come vive questo periodo dell’anno, sicuramente vi risponderebbe: “di pane, di amore e di ricordi”.

Futuro di Castelvetere sul Calore

Castelvetere sul Calore tra partenza e restanza

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Cari lettori, a volte si deve cambiare la rotta: ci eravamo lasciati dicendo che vi avremmo parlato della panificazione dei tortani per il 28 aprile, ma dobbiamo rimandare questo racconto al prossimo articolo. E’ finita la stagione estiva, e in questo periodo dell’anno si respira un’aria di malinconia, intrisa allo stesso tempo di speranza…è il momento in cui tutto finisce e tutto comincia.

Tradizione dell'oro 28 aprile

Castelvetere sul Calore: cerca dell’oro e simbologia

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Cari amici, rieccoci qui! Oggi continua il nostro racconto sul 28 aprile. Se dovessi riassumere questa Festa in alcuni concetti chiave, scriverei: Miracolo della Neve, Madonna delle Grazie, Canti popolari, Donne, Tortani, Dispensatrici e Oro. Ed è proprio di quest’ultimo aspetto che oggi vi voglio parlare.

la Vecchiarella

Castelvetere sul Calore: la Vecchiarella e il Miracolo della Neve

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Buonasera a tutti! Oggi prendo io la parola, per cui mi presento: non ho un nome, ma tutti i castelveteresi mi conoscono come “La vecchiarella”. La mia esistenza è alquanto misteriosa, tanto che qualcuno ha supposto che io abbia vestito un tempo sembianze divine, mentre per qualcun altro sono stata semplicemente un’umile contadina. Tuttavia, non sto parlando per rivelare la mia identità ma per raccontarvi di un avvenimento che ha legato la mia esistenza ad una leggenda immortale.

Translate »