Borgo Setaro

Forno Rionale: Borgo Setaro

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Borgo Setaro
FORNO RIONALE - SETARO

Oggi vogliamo farvi conoscere il nostro Borgo Setaro

Setaro è un piccolo borgo situato proprio nel centro di Vallesaccarda, mentre si percorrono le strade del paese, ad un certo punto, imboccando una piccola traversa ci si ritrova in questo piccolo borgo caratterizzato da un antico forno alimentato a paglia.

Ingresso Setaro
Via Setaro

Il forno appartiene agli eredi uomini delle famiglie che popolano il rione, negli ultimi anni le famiglie si sono rese disponibili insieme ad un gruppo di cittadini e giovani ad organizzare eventi intorno al forno, con l’intento di svolgere delle attività didattiche con le scolaresche mettendo al centro dell’attenzione il grano e i suoi trasformati e cercando di rianimare anche questi caratteristici posti.

La realizzazione del pane richiede un determinato tipo di preparazione del forno,  nel caso in cui il forno non viene utilizzato per molto tempo, per giungere alla temperatura giusta, può richiedere anche alcuni giorni.   Il forno a paglia si definisce pronto per infornare quando la pietra che lo chiude da nera si schiarisce fino a divenire bianca. Tendenzialmente dato che negli ultimi anni il forno viene utilizzato solo in occasioni di eventi organizzati, la prima infornata viene definita di prova. 

Impasto
Prima dell'infornata

Tipico pane cotto nel forno a paglia, è la cosiddetta  pizza a “furn apiert” (la pizza a forno aperto), definita così perché a differenza del pane normale “la panella” che viene infornato e cotto con la pietra davanti e ad una temperatura più alta, la pizza a forno aperto,  è il classico pane a ciambella che si cucina per ultimo quando la temperatura del forno è abbassata e senza aver bisogno di posizionare la pietra davanti. Solitamente la pizza a furn apiert si delizia con un po’ di formaggio o con un po’ di mortadella.

panelle cotte
Dopo l'infornata

Nei tempi passati, le famiglie a turno andavano a cucinare presso il forno, non solo il pane, ma anche biscotti o  piatti per la cena come patate al forno. Il proprio turno veniva prenotato attraverso uno strofinaccio, dunque ogni famiglia si riconosceva dal proprio strofinaccio e ognuno conosceva quello dell’altro. Spesso ci si sedeva vicino al forno per festeggiare tutti insieme degustando cibo e bevendo vino e cantando qualche canto della tradizione popolare.

I grani antichi così come il recupero e la valorizzazione delle tradizioni rappresentano il nostro futuro soprattutto in questo preciso momento storico.

Setaro da un'altra prospettiva
Setaro da un'altra prospettiva
AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »