Pietra delle 10 P

Montefalcione: il Segreto delle 10 P

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Pietra delle 10 P

Bentornati su Irpinia World!

Montefalcione, come del resto l’intera Irpinia, porta il segno della storia tatuato sulla propria pelle. Ogni vicolo, ogni pietra, ogni strada sono in qualche maniera marcati dagli eventi che vi si sono svolti. All’esaminatore attento basta poco per ripercorrere le tracce lasciate da quelle storie, ascoltarne l’eco intrappolato nella roccia e riportarle in superfice, sottraendole all’oblio a cui erano destinate.

Di questi segni sfuggiti allo scorrere del tempo e incastonati nel tessuto dei nostri paesini, uno rimane particolarmente caro ai montefalcionesi.

Veduta di Montefalcione
Foto di Martina De Vito

Lungo le vie del nostro borgo medioevale, infatti,  lungo la strada sulla quale si affaccia l’antico Palazzo del Seggio, possiamo ritrovare un raro esempio di lezione che proviene dal passato: la Pietra delle 10 P.

La Pietra delle 10 P

La pietra fu fatta incidere nel 1693 da Don Carlo Paoletti, Arciprete di Montefalcione in quell’anno, il quale fu vittima di alcune dinamiche del paese. Vistosi infatti circondato da maldicenze da parte dei suoi stessi compaesani, verso l’oramai tarda età, decise di lasciare al popolo montefalcionese ciò che possedeva, ma soltanto chi fosse riuscito a decifrare il segreto di questa pietra avrebbe usufruito delle sue ricchezze. Purtroppo, dopo tre mesi dall’incisione (questo il limite temporale per risolvere l’enigma), nessuno fu capace di estrapolarne il significato. Dunque il notaio, dopo la morte di Don Carlo Paoletti, rese noto il messaggio che la pietra custodiva: “Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Peso”.

Pietra delle 10 p
Pietra delle 10 p

Fu quindi deciso che, poiché il segreto non era stato scoperto da nessuno, tutto il patrimonio fosse devoluto alla Chiesa, mentre al popolo di Montefalcione restò quel messaggio, fondamento del viver bene.

                                                              Articolo a cura di Francesco Musto

Booking.com
Booking.com
AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »