Torella a Natale

Ricordi di un Natale felice…

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Torella a Natale
foto di Mario Cozza

Come tutti sanno il Natale quest’anno non sarà lo stesso. La mia cara Torella è spenta e malinconica poiché la sua piazza è vuota e priva di felicità. I mercatini, l’incontro con Babbo Natale e gli elfi, le tombole infinite e la famosa Corrida torellese sono un ricordo all’apparenza così lontano e irraggiungibile. Ma, vi dirò, che quest’anno lo spirito natalizio nell’aria lo sento lo stesso e voi mi chiederete, appunto, come sia possibile sentire l’aria del Natale con tutto il casino che ci circonda.

È proprio “grazie” a questa brutta situazione che sono riemersi nelle nostre anime sentimenti come la speranza e l’umanità. Infatti stiamo vedendo come sia ritornato il desiderio di passare insieme le feste, mangiare, ballare e ridere in compagnia perché è proprio così che funziona: si sente la mancanza della semplicità e della quotidianità

I cosiddetti "tempi d'oro"...

Anni scorsi mi è capitato di sottovalutare le varie manifestazioni organizzate dalle varie associazioni ma al contrario quest’anno non so cosa darei per riaverle indietro. Una cosa che mi è sempre piaciuta è l’incontro per i bambini con Babbo Natale e i suoi elfi dove il divertimento non comprendeva solo i bambini ma anche noi grandi che coglievamo l’occasione per travestirci e truccarci come se avessimo 10 anni. E il divertimento era proprio quello: scordare per un attimo tutti i nostri piccoli problemi e divertirci come dei bambini…Ma forse non sapevamo che i veri problemi sarebbero arrivati solo dopo.

Adesso però tralasciando le iniziative programmate dalle associazioni locali, c’è una cosa che mi manca più di tutte, a me come credo a qualsiasi altro mio coetaneo. Le festività natalizie erano il pretesto per vedersi con tutte quelle persone che durante l’arco dell’anno si trovavano fuori sede per lavoro o per studio, quindi questo era il momento tanto atteso che chiunque di noi aspettava con ansia ed entusiasmo. Il luogo di ritrovo era sempre lo stesso per tutti, il Martin’s Rooms Pub, che in questo periodo sarebbe stato strapieno di gente e di felicità. Le giornate erano sempre le stesse e caratterizzate dal solito aperitivo pre e post pranzo. Forse proprio per questo motivo potreste pensare che fosse la monotonia a predominare. E invece no! A noi bastava e basterebbe questo per stare bene ovvero stare e ridere insieme.

Cari amici miei, torellesi e non, con quest’articolo vi auguro delle buone vacanze e spero che possiate passarle nel migliore dei modi. Torneremo presto alla normalità e sarà bellissimo!

Booking.com
Booking.com
AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Booking.com
Booking.com
AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »