Cultura

Pietra delle 10 P

Montefalcione: il Segreto delle 10 P

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Montefalcione, come del resto l’intera Irpinia, porta il segno della storia tatuato sulla propria pelle. Ogni vicolo, ogni pietra, ogni strada sono in qualche maniera marcati dagli eventi che vi si sono svolti.
Di questi segni sfuggiti allo scorrere del tempo e incastonati nel tessuto dei nostri paesini, uno rimane particolarmente caro ai montefalcionesi…

Orfanotrofio Loffredo di Monteforte Irpino

Monteforte e i suoi quartieri: Loffredo e l’Orfanotrofio ricco di miseria e nobiltà

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Continuando la nostra escursione tra i quartieri del Palio di San Martino, oggi parleremo della contrada di “Loffredo”: sede del più famoso orfanotrofio, esso ha ospitato e dato la possibilità di un’educazione a tante anime sole grazie al sogno del nobile Wenceslao. Tuttavia è anche uno dei luoghi che ha segnato una delle pagine più tristi dell’epoca fascista a Monteforte ed in Irpinia. Scopriamo insieme perchè.

Preparazione tortani 28 aprile

Castelvetere sul Calore: se cerne, se mbroglia e se ammassa

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Nel mese di aprile le strade di Castelvetere sono invase da un profumo che impregna i vestiti, le case e soprattutto l’anima. E’ un odore di acqua e farina, l’aroma più semplice di tutti, ma è capace di rievocare un senso di pace, di fede e di speranza. Se qualcuno chiedesse ad un castelveterese come vive questo periodo dell’anno, sicuramente vi risponderebbe: “di pane, di amore e di ricordi”.

Presepe-vivente_Santa Paolina

“Il Presepe che vive”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Il nostro forum giovanile, insieme all’associazione cattolica paesana, si è sempre impegnato per la realizzazione del tradizionale “Presepe vivente”, iniziativa che,evidentemente, sarà rinviata al prossimo anno a causa di questo maledettissimo virus. L’augurio è che tutta la popolazione, e perché no anche tutti i curiosi, possano presto tornare a godere dei tanti eventi caratteristici del nostro paese e, di conseguenza, anche del nostro “Presepe che vive”.

Translate »