Atripalda, Paese della Campania

Un paese nelle favole

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Atripalda, Paese della Campania
fonte google: @ebay.it

La vecchia Atripalda. Da come me la raccontano i miei genitori, era proprio un paese da sogno, dove tutti erano felici e si viveva veramente di semplicità: la cosa più sciocca, diventava la più divertente o la più utile, dipendeva un po’ dal punto di vista. Certo i miei mi dicono sempre che non vi erano le migliori condizioni economiche e ovviamente neanche tutti i comfort di cui noi oggi non possiamo minimamente fare a meno. 

Atripalda, Paese della Campania
fonte google: @la-magica-atripalda.blogspot.com

Eppure ogni volta che domando a mia madre e mio padre come facevano a vivere comunque serenamente loro mi rispondono sempre con un gran sorriso e un po’ con le lacrime agli occhi: ”Noi non sapevamo di avere bisogno di tutto questo, a noi bastava quel poco che avevamo perché per noi quel poco era tutto. Per noi avere gli amici e i fratelli con cui andare a divertirsi, anche facendo le follie più grandi, come recarci al fiume a fare il bagno oppure andare nei frutteti a mangiare la frutta degli alberi e facendo così arrabbiare i proprietari; per noi quello significava che la felicità l’avevamo già trovata. Nessuno percepiva il bisogno di andarsene, tutti stavamo bene, in pace. Tutti desideravamo che quei momenti non finissero mai.” Ogni tanto ci penso e se potessi fare un tuffo nel passato, lo farei senza pensarci! Continuare a farselo raccontare non fa che aumentare la mia curiosità.

Atripalda, Paese della Campania
fonte google: @la-magica-atripalda.blogspot.com

Mia madre ogni tanto mi fa vedere foto di come era prima predisposta la piazza, la fontana e le strade e semplicemente l’ho adorata. Era più ricca di verde e anche di luce, mi sarebbe piaciuto vederla di persona. Questo però non vuol dire che come è ora non mi piaccia insomma, siamo anche uno dei pochi paesi con spazi così ampi dove la gente può incontrarsi (prima del covid ovviamente) e di questo mi sono sempre ritenuto molto fortunato, da tutti i punti di vista. Qui abbiamo tutto, non mi è mai mancato nulla. Non c’è mai stato bisogno di spostarmi in un altro paese per svolgere qualche faccenda personale, anche la più banale come comprare la pizza per esempio. Ne sono molto felice di questo, anche per le buone persone che ci sono. Saluto con il cuore i miei cari compaesani.

AUTORE
CONDIVIDI

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

EVENTI

Visita la nostra sezione eventi!

Scopri gli eventi che si terranno in Irpinia e decidi a quale partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »