Paesaggio di Castelfranci

Castelfranci: una boccata d’aria fresca

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Paesaggio di Castelfranci
Castelfranci
Lo scopo della Pro Loco Castelfranci è la valorizzazione del territorio, passando per una scoperta del proprio passato, lavorando nel presente ed immaginando il futuro. Negli ultimi anni stiamo intensificando le nostre attività, stiamo crescendo nel web e con il web e stiamo cercando di portare un pezzo per volta Castelfranci online. Da oggi lo faremo anche grazie ad irpiniaworld.it

Dalla finestra di una casetta arroccata nel ventre di un paesino si scorge una valle ricoperta di verde: Castelfranci.
Castelfranci accoglie, come in un abbraccio, filari di viti e alberi dal profumo intenso che nei caldi pomeriggi mai afosi risvegliano i ricordi della spensieratezza estiva. Questo piccolo paese da sempre viene denominato “il presepe” per il modo in cui si estende sulla collina ricca di tigli, viti ed oliveti che regalano un’aria profumata e leggera.

L’aria di Castelfranci intrisa di profumi accompagna le piacevoli passeggiate nel centro storico dove gradino dopo gradino si scoprono vicoli senza tempo. Grazie alla sua morfologia partendo dal basso è possibile godersi l’aria umida e fresca del fiume Calore dalle cui rive Castelfranci poggia le sue radici. Salendo su per il centro è possibile osservare i vecchi mulini nei rigogliosi campi, e continuando la passeggiata verso l’alto ci si perde nelle aperte campagne dove la natura si riprende il suo spazio circondando di verde il piccolo borgo. Al tramonto l’atmosfera diventa magica e con l’arrivo della vendemmia, tra i filari di viti e i colori autunnali si possono vivere momenti indimenticabili scanditi dal tempo della raccolta e dalla festa per onorare i frutti della terra.

Le case, una di fianco all’altra, creano spazi condivisi in cui è possibile immergersi nelle tradizioni culinarie e culturali con il suono allegro della musica popolare, tradizione centenaria del paese. All’ora di pranzo infatti dai balconi delle case si alza un odore di piatti tipici che si mescolano al calore della famiglia che è pronta ad invitare un amico, un parente o un passante. L’ospite che non manca mai e che siede costantemente a tavola con le famiglie di Castelfranci è il suo vino buono e autoctono. Grazie infatti alle coltivazioni di uva Aglianico, frutto del terreno argilloso, si può assaporare un vino corposo dal gusto forte e antico che in un solo sorso regala il piacevole retrogusto amaro del Taurasi DOCG dal sapore unico.

Se vi siete entusiasmati leggendo questo pezzo, vi invitiamo a visitare spesso la pagina di Irpiniaworld.it dove quotidianamente è possibile scoprire un pezzo diverso d’Irpinia, invece sul sito web castelfranci.com troverete approfondimenti e dettagli di ogni luogo menzionato nella descrizione, per passeggiare ancora insieme per le vie di Castelfranci. Vi aspettiamo!

AUTORE
CONDIVIDI
NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »