Copertina Torrioni panchina rossa

“Mi siederò accanto a te e non sarai più sola”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!
Copertina Torrioni panchina rossa
Foto di Giusy Ferrara

Nei nostri primi due articoli vi abbiamo raccontato un po’ della storia di Torrioni. Pensiamo che la storia di un paese sia tra le cose più importanti da tramandare, ma oggi vogliamo raccontarvi di una piccola conquista del presente di cui tutti siamo molto orgogliosi. 

La panchina rossa

In molte città e paesi d’Italia negli ultimi anni sono spuntante delle panchine, precisamente delle panchine rosse. Non si tratta solo di un simbolo, ma di un vero e proprio percorso di sensibilizzazione verso la violenza di genere promosso dagli Stati generali delle donne. 
“Mi siederò accanto a te e non sarai più sola” è il titolo del convegno fortemente voluto dalla nostra sindaca che si è tenuto a Torrioni il 4 dicembre, concluso poi con l’inaugurazione della nostra panchina. Il tema trattato è stato appunto quello della violenza di genere, e grazie ai numerosi interventi il convegno si è trasformato in un momento di riflessione, molto toccante soprattutto per le testimonianze dei familiari di alcune vittime. 

Panchina rossa torrioni

Si tratta soprattutto di un’istallazione innovativa perché non si tratta dei soliti monumenti commemorativi, molto spesso impossibili da utilizzare nel quotidiano e che inevitabilmente cadono nel dimenticatoio; la panchina collocata in una piazza, in un giardino pubblico o in qualsiasi altro luogo mantiene viva una presenza, è il simbolo di un posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza. La storia purtroppo ha già fatto il suo corso, ma le panchine come tante altre iniziative rimarranno nel futuro e il compito di ogni cittadino ogni volta che posa gli occhi su di essa è quello di non dimenticare ed educare affinché non accada mai più. 

AUTORE
CONDIVIDI
NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai una mail con gli articoli che più ti interessano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »