Home » Archivio Luca Mazzeo

Luca Mazzeo

Blogger Cairano. Ciao sono Luca, un ragazzo nato e cresciuto a Cairano e che vive tuttora a Cairano. Sono un tipo molto solare, a cui piace stare in compagnia e lavorare insieme; mi piace avere molte conoscenze e amicizie e ne ho tante sul territorio. Mi piace collaborare per qualcosa di bello per la nostra terra che possa aiutarla a renderla più viva. Sono impegnato da anni in alcune associazioni presenti sul territorio  che si impegnano in qualcosa di concreto per la nostra amata Irpinia. Sono felicissimo di far parte di questo gruppo di giovani come me che hanno a cuore la crescita e la promozione della nostra cara terra. Sarò il promotore, in particolare, di Cairano, il paese più piccolino di tutta l'Irpinia, povero demograficamente (in particolare povero di gioventù) ma ricco di arte, storia, cultura e folklore. Mi piace gridarlo a tutti: IO AMO L'IRPINIA, IO AMO CAIRANO!

Avatar

La cucina tradizionale cairanese: “Li cingul cu la sauzicchj e r frecul”

Piatto di cingul cu la sauzicchj'
CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Bentrovati a tutti gli amici di “Irpinia World” al nostro appuntamento periodico con il piccolo borgo di Cairano.  In questo quarto incontro voglio parlarvi di tradizioni cairanesi e, in particolare de i “cingul cu la sauzicch e r frecul”, uno dei piatti della tradizione cairanese più famoso di tutti e che merita certamente il primo posto. 

L’emigrazione a Cairano Parte 2: Il film “La Donnaccia”

Uno dei "Ciak" de "La donnaccia"
CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Bentrovati al nostro appuntamento con Cairano!
Come si può dedurre dal titolo, oggi tratteremo la seconda parte del tema dell’emigrazione nel nostro piccolo borgo altirpino che lo ha visto protagonista, in particolare, durante gli anni del dopoguerra. Questa seconda parte del nostro articolo, voglio dedicarla ad un evento straordinario che ha preso vita nell’estate del 1963 a Cairano e che ha come asse portante proprio il tema dell’emigrazione in quegli anni: il film neorealista “La Donnaccia”.

Cairano e l’emigrazione – Parte Prima

Panorama di Cairano - anni 60'
CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Il secondo appuntamento con Cairano, il piccolo borgo dell’Irpinia. In questo articolo tratteremo di un tema molto diffuso in Irpinia: l’emigrazione. Lo faremo in modo alternativo, in compagnia di un ospite: Attilio Luongo che ci offrirà una sua testimonianza sulla sua esperienza di emigrante.

Cairano: il piccolo monte che abbraccia e saluta l’Irpinia

Veduta di Cairano dalla Valle
CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Eccomi pronto a presentarvi il mio piccolo paese: Cairano; il più piccolo paese dell’Irpinia per dimensioni territoriali e per dimensioni demografiche ma ricco di storia, cultura, arte, folklore, eno-gastronomia e paesaggi. Io sono pronto, almeno credo, ad iniziare questo viaggio innsieme a voi alla scoperta dei tesori nascosti di questo piccolo borgo Irpino dove, per parafrasare un nostro artista conterraneo, Vinicio Capossela, mi piace presentarlo così: “Cairano, tutti lo vedono ma nessuno ci và”.

Translate »
error: CONTENUTO PROTETTO!