Luca Mazzeo

Blogger Cairano. Ciao sono Luca, un ragazzo nato e cresciuto a Cairano e che vive tuttora a Cairano. Sono un tipo molto solare, a cui piace stare in compagnia e lavorare insieme; mi piace avere molte conoscenze e amicizie e ne ho tante sul territorio. Mi piace collaborare per qualcosa di bello per la nostra terra che possa aiutarla a renderla più viva. Sono impegnato da anni in alcune associazioni presenti sul territorio  che si impegnano in qualcosa di concreto per la nostra amata Irpinia. Sono felicissimo di far parte di questo gruppo di giovani come me che hanno a cuore la crescita e la promozione della nostra cara terra. Sarò il promotore, in particolare, di Cairano, il paese più piccolino di tutta l'Irpinia, povero demograficamente (in particolare povero di gioventù) ma ricco di arte, storia, cultura e folklore. Mi piace gridarlo a tutti: IO AMO L'IRPINIA, IO AMO CAIRANO!

Facciata chiesa Immacolata Concezione Cairano

Cairano e le sue chiese: La chiesa dell’Immacolata Concezione

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Bentrovati a tutti i lettori di Irpinia World! Siamo giunti ormai al nostro ottavo appuntamento con il piccolo borgo altirpino di Cairano; il secondo alla riscoperta del patrimonio artistico e di fede del nostro piccolo paese.  In questo articolo voglio presentarvi la Chiesa dell’Immacolata Concezione, piccola “bomboniera architettonica” che si erge nel cuore dell’agglomerato urbano di Cairano.

Cairano e le sue chiese: La chiesa dell’Immacolata Concezione Leggi tutto »

Chiesa Madre di Cairano (Particolare della facciata con il portale e il campanile

Cairano e le sue chiese: La chiesa Madre “S. Martino Vescovo”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Nei prossimi tre articoli desidero presentarvi ciò che da sempre, nel piccolo borgo di Cairano, ha alimentato il sentire comune di ogni membro di questa piccola comunità: la fede.  Sono tante, infatti, le tradizioni e le pie pratiche religiose che i cairanesi cercano tuttora di mettere in atto nonostante il calo demografico che ogni anno si presenta sempre più forte.

Cairano e le sue chiese: La chiesa Madre “S. Martino Vescovo” Leggi tutto »

Cr'sptell

La cucina tradizionale cairanese natalizia: “R’ Cr’sptell’”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Si sta avvicinando il Natale e oggi, insieme a voi, cercherò di rendere queste festività un po’ più dolci, regalandovi una golosa ricetta natalizia cairanese tramandatami dalla mia cara nonna Pina che ricordo con tanto affetto e anche un po’ di nostalgia. 

La cucina tradizionale cairanese natalizia: “R’ Cr’sptell’” Leggi tutto »

il piatto tipico della m'nestra mar'tata con lo sfondo di cairano

La cucina tradizionale cairanese: La m’nestra mar’tata

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

L’articolo di questo mese, come richiesto da molti lettori, desidero dedicarlo ad un piatto molto conosciuto all’interno di tutta la zona altirpina e che alcuni miei colleghi già hanno presentato ma che in ogni paese viene preparato e degustato in modo diverso: andiamo subito a scoprire come si prepara e viene degustato a Cairano!

La cucina tradizionale cairanese: La m’nestra mar’tata Leggi tutto »

Turzuledrr' cairanesi

La cucina tradizionale cairanese: “R Turzuledrr'”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Ho deciso di dedicare alcuni dei nostri appuntamenti mensili, alla riscoperta delle antiche tradizioni culinarie cairanesi.  Oggi tocca ad una particolare produzione di questo periodo che, insieme ai tipici “peperoni cruschi”, và a coronare la maggior parte delle nostre stradine e desta non poca curiosità negli occhi dei turisti che vengono a visitare il nostro paese, inducendoli a fotografare le varie “mazze di legno” su cui giacciono questi curiosi “dischi di zucca”. 

La cucina tradizionale cairanese: “R Turzuledrr'” Leggi tutto »

Piatto di cingul cu la sauzicchj'

La cucina tradizionale cairanese: “Li cingul cu la sauzicchj e r frecul”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Bentrovati a tutti gli amici di “Irpinia World” al nostro appuntamento periodico con il piccolo borgo di Cairano.  In questo quarto incontro voglio parlarvi di tradizioni cairanesi e, in particolare de i “cingul cu la sauzicch e r frecul”, uno dei piatti della tradizione cairanese più famoso di tutti e che merita certamente il primo posto. 

La cucina tradizionale cairanese: “Li cingul cu la sauzicchj e r frecul” Leggi tutto »

Uno dei "Ciak" de "La donnaccia"

L’emigrazione a Cairano Parte 2: Il film “La Donnaccia”

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Bentrovati al nostro appuntamento con Cairano!
Come si può dedurre dal titolo, oggi tratteremo la seconda parte del tema dell’emigrazione nel nostro piccolo borgo altirpino che lo ha visto protagonista, in particolare, durante gli anni del dopoguerra. Questa seconda parte del nostro articolo, voglio dedicarla ad un evento straordinario che ha preso vita nell’estate del 1963 a Cairano e che ha come asse portante proprio il tema dell’emigrazione in quegli anni: il film neorealista “La Donnaccia”.

L’emigrazione a Cairano Parte 2: Il film “La Donnaccia” Leggi tutto »

Panorama di Cairano - anni 60'

Cairano e l’emigrazione – Parte Prima

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Il secondo appuntamento con Cairano, il piccolo borgo dell’Irpinia. In questo articolo tratteremo di un tema molto diffuso in Irpinia: l’emigrazione. Lo faremo in modo alternativo, in compagnia di un ospite: Attilio Luongo che ci offrirà una sua testimonianza sulla sua esperienza di emigrante.

Cairano e l’emigrazione – Parte Prima Leggi tutto »

Veduta di Cairano dalla Valle

Cairano: il piccolo monte che abbraccia e saluta l’Irpinia

CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Eccomi pronto a presentarvi il mio piccolo paese: Cairano; il più piccolo paese dell’Irpinia per dimensioni territoriali e per dimensioni demografiche ma ricco di storia, cultura, arte, folklore, eno-gastronomia e paesaggi. Io sono pronto, almeno credo, ad iniziare questo viaggio innsieme a voi alla scoperta dei tesori nascosti di questo piccolo borgo Irpino dove, per parafrasare un nostro artista conterraneo, Vinicio Capossela, mi piace presentarlo così: “Cairano, tutti lo vedono ma nessuno ci và”.

Cairano: il piccolo monte che abbraccia e saluta l’Irpinia Leggi tutto »

Translate »